UN DECANTER IN OMAGGIO con una spesa minima di 99 euro su prodotti a prezzo pieno.

Spedizione Gratuita oltre € 69,90

FOOTER

Spedizione

Gratuita per ordini superiori a € 69,90

CANTINA

Mistico Primitivo IGP Salento 2015 – L’Archetipo

 16,50

2 disponibili

Con una spesa minima di 99 euro (esclusi i prodotti già in offerta speciale), ricevi in omaggio una DECANTER, del valore di €29,50.

  • Annata: 2015
  • Denominazione: Salento Primitivo IGP
  • Uvaggio: Primitivo
  • Regione: Puglia
  • Alcol: 13%
  • Formato: 0.75l
  • Abbinamenti: Accompagna formaggi stagionati o pietanze a base di carne rossa. Ottimo con il carrè di maiale al forno.
Rosso rubino carico alla vista. Intenso e profondo il bouquet olfattivo, che rimanda nettamente a sentori di mora e ciliegia. L’assaggio è austero, tannico e fruttato, persistente e caratterizzato da una chiusura gradevolmente sapida.
  • Temperatura di servizio: 16-18 °C
  • Consigli per la conservazione: Conservare orizzontalmente in un luogo fresco (10-15°C), buio e lontano da vibrazioni
  • Avvertenze per la salute: Contiene solfiti
L’Archetipo
L’Archetipo, situata a Castellaneta, è tra le più affascinanti realtà artigianali dell’enologia pugliese. Vent’anni di agricoltura biologica e cinque anni di agricoltura biodinamica hanno spinto verso la scelta di un’agricoltura sinergica, secondo la quale oggi viene condotta l’azienda vitivinicola “L’Archetipo”. Appartenente ai Dibenedetto, la cantina è gestita a livello familiare e conta attualmente circa venti ettari vitati, situati ai piedi della murgia barese. È qui che le varietà di primitivo, aglianico, greco e fiano, ma anche di susumaniello, marchione e maresco, incontrano il proprio habitat naturale, fatto di ottimali condizioni pedo-climatiche, grazie alle quali sono coltivate e raccolte uve pregiate, naturali, ricche e concentrate. In fase di vinificazione, l’obiettivo primario è quello di lasciare invariato il gusto, il profumo e il colore del frutto, quindi le fermentazioni avvengono esclusivamente per mezzo dei soli lieviti indigeni, e i vini non vengono mai filtrati. Prendono vita in questa maniera etichette pure, integre e incontaminate, figlie vere di una sinergia che scaturisce dal raggiungimento dell’equilibrio tra tutti gli anelli dell’ecosistema.

2 disponibili

Acquista ora per riceverlo entro giovedì 25 luglio

Imballiamo con cura il tuo vino e spediamo Gratuitamente gli ordini superiori a €69,90 altrimenti il costo della spedizione parte da €5,90. La consegna avviene entro le 48/72 ore.

FOOTER
FOOTER

Pagamenti sicuri con Paypal, Carte di Credito e Bonifico

Questo sito è protetto da connessione criptata con certificato SSL e il pagamento con le carte è garantito dal circuito Paypal.

Descrizione

Rosso rubino carico alla vista. Intenso e profondo il bouquet olfattivo, che rimanda nettamente a sentori di mora e ciliegia. L’assaggio è austero, tannico e fruttato, persistente e caratterizzato da una chiusura gradevolmente sapida.

Come Gustarlo

  • Temperatura di servizio: 16-18 °C
  • Consigli per la conservazione: Conservare orizzontalmente in un luogo fresco (10-15°C), buio e lontano da vibrazioni
  • Avvertenze per la salute: Contiene solfiti

Cantina

L’Archetipo
L’Archetipo, situata a Castellaneta, è tra le più affascinanti realtà artigianali dell’enologia pugliese. Vent’anni di agricoltura biologica e cinque anni di agricoltura biodinamica hanno spinto verso la scelta di un’agricoltura sinergica, secondo la quale oggi viene condotta l’azienda vitivinicola “L’Archetipo”. Appartenente ai Dibenedetto, la cantina è gestita a livello familiare e conta attualmente circa venti ettari vitati, situati ai piedi della murgia barese. È qui che le varietà di primitivo, aglianico, greco e fiano, ma anche di susumaniello, marchione e maresco, incontrano il proprio habitat naturale, fatto di ottimali condizioni pedo-climatiche, grazie alle quali sono coltivate e raccolte uve pregiate, naturali, ricche e concentrate. In fase di vinificazione, l’obiettivo primario è quello di lasciare invariato il gusto, il profumo e il colore del frutto, quindi le fermentazioni avvengono esclusivamente per mezzo dei soli lieviti indigeni, e i vini non vengono mai filtrati. Prendono vita in questa maniera etichette pure, integre e incontaminate, figlie vere di una sinergia che scaturisce dal raggiungimento dell’equilibrio tra tutti gli anelli dell’ecosistema.

Prodotti correlati

Il mio carrello
Il tuo carrello è vuoto.

Sembra che tu non abbia ancora fatto una scelta.