UN SALVAVINO IN OMAGGIO con una spesa minima di 99 euro su prodotti a prezzo pieno.

Spedizione Gratuita oltre € 59,00

FOOTER

Spedizione

Gratuita per ordini superiori a € 59,00

CANTINA

Primitivo Aglianico IGP Puglia 2019 – L’Archetipo

 15,00

3 disponibili

Con una spesa minima di 99 euro (esclusi i prodotti già in offerta speciale), ricevi in omaggio una pompa salvavino con due tappi, del valore di €19,50.

  • Annata: 2019
  • Denominazione: Puglia IGP
  • Uvaggio: aglianico 50%, Primitivo 50%
  • Regione: Puglia
  • Alcol: 13%
  • Formato: 0.75l
  • Abbinamenti: Si sposa benissimo con la cucina vegetariana. Ottimo con le orecchiette con le cime di rapa.
Rosso rubino al calice. Con l’esame olfattivo si percepisce un bouquet pulito ed equilibrato, composto da sentori di frutta rossa matura che sono impreziositi da ricordi di frutta secca e da richiami al caffè tostato. Al palato si svela essere equilibrato e con una trama tannica ben integrata. Buona la persistenza.
  • Temperatura di servizio: 16-18 °C
  • Consigli per la conservazione: Conservare orizzontalmente in un luogo fresco (10-15°C), buio e lontano da vibrazioni
  • Avvertenze per la salute: Contiene solfiti
L’Archetipo
L’Archetipo, situata a Castellaneta, è tra le più affascinanti realtà artigianali dell’enologia pugliese. Vent’anni di agricoltura biologica e cinque anni di agricoltura biodinamica hanno spinto verso la scelta di un’agricoltura sinergica, secondo la quale oggi viene condotta l’azienda vitivinicola “L’Archetipo”. Appartenente ai Dibenedetto, la cantina è gestita a livello familiare e conta attualmente circa venti ettari vitati, situati ai piedi della murgia barese. È qui che le varietà di primitivo, aglianico, greco e fiano, ma anche di susumaniello, marchione e maresco, incontrano il proprio habitat naturale, fatto di ottimali condizioni pedo-climatiche, grazie alle quali sono coltivate e raccolte uve pregiate, naturali, ricche e concentrate. In fase di vinificazione, l’obiettivo primario è quello di lasciare invariato il gusto, il profumo e il colore del frutto, quindi le fermentazioni avvengono esclusivamente per mezzo dei soli lieviti indigeni, e i vini non vengono mai filtrati. Prendono vita in questa maniera etichette pure, integre e incontaminate, figlie vere di una sinergia che scaturisce dal raggiungimento dell’equilibrio tra tutti gli anelli dell’ecosistema.

3 disponibili

Acquista ora per riceverlo entro mercoledì 29 maggio

Imballiamo con cura il tuo vino e spediamo Gratuitamente gli ordini superiori a € 59, altrimenti il costo della spedizione parte da € 7,95. La consegna avviene entro le 48/72 ore.

FOOTER
FOOTER

Pagamenti sicuri con Paypal, Carte di Credito e Bonifico

Questo sito è protetto da connessione criptata con certificato SSL e il pagamento con le carte è garantito dal circuito Paypal.

Descrizione

Rosso rubino al calice. Con l’esame olfattivo si percepisce un bouquet pulito ed equilibrato, composto da sentori di frutta rossa matura che sono impreziositi da ricordi di frutta secca e da richiami al caffè tostato. Al palato si svela essere equilibrato e con una trama tannica ben integrata. Buona la persistenza.

Come Gustarlo

  • Temperatura di servizio: 16-18 °C
  • Consigli per la conservazione: Conservare orizzontalmente in un luogo fresco (10-15°C), buio e lontano da vibrazioni
  • Avvertenze per la salute: Contiene solfiti

Cantina

L’Archetipo
L’Archetipo, situata a Castellaneta, è tra le più affascinanti realtà artigianali dell’enologia pugliese. Vent’anni di agricoltura biologica e cinque anni di agricoltura biodinamica hanno spinto verso la scelta di un’agricoltura sinergica, secondo la quale oggi viene condotta l’azienda vitivinicola “L’Archetipo”. Appartenente ai Dibenedetto, la cantina è gestita a livello familiare e conta attualmente circa venti ettari vitati, situati ai piedi della murgia barese. È qui che le varietà di primitivo, aglianico, greco e fiano, ma anche di susumaniello, marchione e maresco, incontrano il proprio habitat naturale, fatto di ottimali condizioni pedo-climatiche, grazie alle quali sono coltivate e raccolte uve pregiate, naturali, ricche e concentrate. In fase di vinificazione, l’obiettivo primario è quello di lasciare invariato il gusto, il profumo e il colore del frutto, quindi le fermentazioni avvengono esclusivamente per mezzo dei soli lieviti indigeni, e i vini non vengono mai filtrati. Prendono vita in questa maniera etichette pure, integre e incontaminate, figlie vere di una sinergia che scaturisce dal raggiungimento dell’equilibrio tra tutti gli anelli dell’ecosistema.

Prodotti correlati

Il mio carrello
Il tuo carrello è vuoto.

Sembra che tu non abbia ancora fatto una scelta.